Grazie alle nostre strumentazioni siamo in grado di individuare anche la più piccola perdita di gas.

Il nostro servizio trova impiego ovviamente in ambito domestico, quando si parla di metano o GPL: ci accorgiamo della perdita grazie agli odoranti che vengono miscelati ai gas che si disperdono in aria. Il riscontro si può avere controllando il contatore o eventuali manomentri presenti sull'impianto.

E' possibile allargare il campo di azione in ambito commerciale e industriale: la nostra strumentazione rileva un gas particolare detto "idrazoto" o "Gas Tracciante", è sufficiente sostituire il gas utilizzato (aria compressa, gas refrigerante, anidride carbonica, ecc.) con questo gas per far funzionare il nostro rilevatore alla massima efficacia.

Il primo passo è quello di mappare il percorso del tubo tramite il nostro cerca servizi; la seconda fase è quella di pressurizzare il tubo con la nostra miscela di gas tracciante, avendo premura di chiudere i rubinetti del gas alla caldaia e al piano cottura, per preservarne il funzionamento.

E’ importante sottolineare che il gas tracciante che viene utilizzato è completamente inerte e non forma, con metano o GPL, miscele pericolose o esplosive.


CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO