Le polveri fluorescenti vengono utilizzate per la ricerca di perdite sulle tubazioni di scarico. Questo tipo di perdite si riconoscono da macchie di umido o da stillicidio presente sulle pareti o sui solai e dal fatto che il contatore dell’acqua non si muova.

Il modo di procedere è semplice: è necessario riempire il bidet o il lavandino con acqua e sciogliervi dentro una piccola quantità di polvere. L’acqua fungerà da fluido tracciante: tramite una lampada apposita, illuminando il percorso dello scarico, è possibile rintracciare la fuoriuscita del liquido tracciante che indicherà il punto dove lo scarico è rotto.


CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO